Servizio Gas

Immagine di tubazioni per il gas

ASM Voghera Spa, dal 1899 è il gestore dell'impianto di distribuzione del gas nel Comune di Voghera. In oltre un secolo di attività, contestualmente alle esigenze delle proprie utenze ed alle indicazioni dei piani regolatori comunali, l'azienda ha provveduto alla progressiva costruzione della rete apportando continuamente significative migliorie al fine di garantire ai clienti finali elevati standard di qualità nella fruizione del servizio. L'attuale consistenza della rete (circa 188 km al 31.12.2009) assicura una copertura capillare del territorio del Comune di Voghera consentendo la distribuzione del gas ad oltre 20.000 utenze. L'alimentazione della rete avviene mediante due punti di riconsegna situati in posizioni diametralmente opposte nel perimetro cittadino e collegate ai metanodotti di Snam Rete Gas indipendenti tra di loro:

  • Cabina RE.MI. 34477801 "Sturla", situata nella zona Sud del territorio comunale, riceve il gas da Snam Rete Gas ad una pressione massima di 24 bar e lo immette nella rete cittadina ad una pressione di 4,3 bar
  • Cabina RE.MI. 34477802 "Postiglione", situata nella zona Nord del territorio comunale, riceve il gas da Snam rete Gas ad una pressione massima di 75 bar e lo immette nella rete cittadina ad una pressione di 4,3 bar

Il dimensionamento degli impianti presso i due punti potrà non solo assicurare la fornitura di gas in previsione della saturazione dell'attuale piano regolatore, ma anche l'approvvigionamento a centrali di cogenerazione ed a nuovi clienti anche di grandi dimensioni.

Presso la sede di via Pozzoni, 2 a Voghera (PV), ASM Voghera Spa rende disponibili agli utenti, che ne facciano richiesta, informazioni tecniche sull'impianto di distribuzione compresa eventuale documentazione relativa alla rappresentazione planimetrica degli impianti.


Segnalazione Guasti

Prestazioni Accessorie Servizio Gas.



Listino Prestazioni Accessorie Servizio Gas


Come richiedere un allacciamento.


In questa sezione sono disponibili le informazioni ai fini della predisposizione della richiesta per ottenere prestazioni sulla rete di distribuzione del gas nel territorio del Comune di Voghera.
Per ogni chiarimento il nostro personale è a disposizione chiamando in orario d'ufficio ai seguenti numeri: 0383-3351 numero verde 800-233021.

Modulo cliente

Modulo per la richiesta di prestazioni sulla rete di distribuzione del gas


Programmi di estensione, potenziamento e manutenzione.


Nel rispetto della delibera 138/04 e successive modifiche e integrazioni emanata dall'Autorità per l'energia elettrica, il gas ed il sistema idrico, ASM Voghera Spa rende nota la seguente documentazione:
a) il piano annuale di sviluppo, relativamente ad interventi di estensione e/o potenziamento concordati con l'ente concedente, con evidenza delle aree di intervento e delle cadenze temporali;
b) il piano annuale delle manutenzioni, concordato con l'ente concedente , con evidenza delle aree di intervento, delle cadenze temporali e degli interventi che comportano la sospensione dell'erogazione del servizio.
c) il piano mensile degli interventi, programmabili autonomamente, relativi ad attività di manutenzione, potenziamento, ecc. che comportano la sospensione dell'erogazione del servizio su uno o più punti di riconsegna con l'identificazione della tipologia d'intervento, della sua ubicazione e dei relativi tempi di esecuzione dei lavori programmati.
Nei piani sono indicati gli interventi che comportano sospensioni del servizio di distribuzione per una durata superiore a 16 ore. Per tutti gli altri interventi dove è prevista una durata dell'interruzione inferiore alle 16 ore, ASM Voghera Spa opererà nel rispetto di quanto previsto dalla delibera 574/2013 emanata dall'Autorità per l'energia elettrica, il gas ed il sistema idrico.


2014 Piano Mensile degli Interventi con Sospensione Erogazione Gas

2014 Piano Annuale di Sviluppo

2014 Piano Annuale di Manutenzione



Verifica gruppo di misura


Qualora il cliente finale non ritenesse corretti i volumi di gas misurati ha il diritto di richiedere presso il Suo ufficio vendita una verifica del gruppo di misura. Sarà cura dell'ufficio medesimo fornire le informazioni utili circa la predisposizione della pratica, i tempi, le modalità di effettuazione della verifica e gli eventuali costi da sostenere, qualora l'errore rilevato rientrasse nei limiti di tolleranza fissati dalla normativa metrologica.
Preso atto delle condizioni, il cliente può convalidare la richiesta sottoscrivendola e consegnando all'ufficio vendita il modulo "conferma della richiesta di verifica del gruppo di misura gas". La documentazione viene quindi trasmessa alla società di distribuzione del gas che provvederà entro i termini fissati dall'Autorità per l'energia elettrica, il gas ed il sistema idrico ad eseguire la prestazione richiesta ed a comunicare all'ufficio vendita l'esito della verifica.
Nel caso venisse rilevato il mal funzionamento del contatore, la società di distribuzione provvede alla ricostruzione dei consumi con le modalità e i tempi fissati dalla delibera di riferimento.


Costi e condizioni per la verifica del gruppo di misura del gas

Conferma della richiesta di verifica del gruppo di misura del gas



Assicurazione clienti finali


Chiunque usi, anche occasionalmente, gas metano o altro tipo di gas fornito tramite reti di distribuzione urbana o reti di trasporto, beneficia in via automatica di una copertura assicurativa contro gli incidenti da gas, ai sensi della delibera dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas 191/2013/R/Gas del 9 maggio 2013

La copertura assicurativa è valida su tutto il territorio nazionale.

Da questa sono esclusi:

  • i clienti finali di gas metano diversi dai clienti domestici o condominiali domestici e dai soggetti che svolgono attività di servizio pubblico, caratterizzati da un consumo annuo superiore a 200.000 metri cubi alle condizioni standard;
  • i consumatori di gas metano per autotrazione.


Le garanzie prestate riguardano la responsabilità civile nei confronti di terzi, gli incendi e gli infortuni che abbiano origine negli impianti e negli apparecchi a valle del punto di consegna del gas (a valle del contatore). L'assicurazione è stipulata dal Cig (Comitato Italiano Gas) per conto dei clienti finali.
Per ulteriori dettagli in merito alla copertura assicurativa e alla modulistica da utilizzare per la denuncia di un eventuale sinistro si può contattare lo sportello per il Consumatore di Energia al numero verde 800 166 654 o con le modalità indicate nel suo sito internet www.autorita.energia.it

Allegati:

Contratto di assicurazione

Modulo per denuncia di sinistro

Per assistenza sulla compilazione del modulo di denuncia di sinistro, per ricevere informazioni sullo stato di una pratica assicurativa aperta a seguito di una precedente denuncia di sinistro o per l'inoltro di reclami sull'andamento dell'iter di liquidazione dei danni è attivo il Numero Verde CIG: 800 929286 (attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle 12,00 e dalle ore 14,00 alle 16,30) oppure visitando il sito http://www.cig.it/assicurazione





Scambio di informazioni tra gli operatori


Con riferimento a quanto disposto dalla deliberazione n. 294/06 (Disposizioni in materia di standard di comunicazione tra i soggetti operanti nel settore del gas ai sensi dell'articolo 2, comma 12, lettere g) ed h), della legge 14 novembre 1995, n. 481"), gli utenti del servizio di distribuzione devono inviare le proprie comunicazioni al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: gas@pec.asmvoghera.it

Oppure, ai sensi di quanto previsto all'art. 4.2 della delibera AEEG 294/06, possono utilizzare, in alternativa: Indirizzo Postale: Asm Voghera Spa - Via Pozzoni, 2 - 27058 Voghera (PV)
Fax: 0383/365788





Codice di rete - Accesso al sistema di distribuzione gas


Con l'entrata in vigore del Decreto Legislativo 164/2000 (Decreto Letta) è stata assicurata, a tutti i soggetti aventi diritto, libertà di accesso al sistema di distribuzione gas. A tal fine le imprese di distribuzione hanno l'obbligo di permettere l'accesso alle reti a coloro che ne facciano richiesta, nel rispetto delle condizioni di accesso e di interconnessione sancite dal decreto medesimo e dalle deliberazioni emanate dall' Autorità per l'energia elettrica e il gas.
Con la deliberazione 29 luglio 2004, n. 138/04, l'Autorità per l'energia elettrica e il gas ha definito i criteri di "Adozione di garanzie per il libero accesso al servizio di distribuzione del gas naturale e di norme per la predisposizione dei codici di rete". Con la deliberazione 6 giugno 2006, n. 108/06, l'Autorità per l'energia elettrica e il gas ha approvato il Codice di rete tipo per la distribuzione del gas naturale e aggiornato la deliberazione n. 138/04 recante criteri di libero accesso alle reti di distribuzione locali. Asm Voghera ha adottato il Codice di rete tipo per la distribuzione del gas naturale al fine di offrire in maniera neutrale e non discriminante il servizio di distribuzione a tutti i soggetti aventi diritto.


Codice di rete tipo per la distribuzione del gas naturale

Dichiarazione di adesione al Codice di rete



Accertamenti della sicurezza post contatore


Dal 1 luglio 2014 entra in vigore la deliberazione 40/2014/R/gas in sostituzione alla precedente 40/2004 rimasta in vigore sino al 30 giugno 2014.


ACCERTAMENTI SICUREZZA POST CONTATORE PER ATTIVAZIONI E RIATTIVAZIONI DELLA FORNITURA


La Delibera AEEGSI 40/14, e successive modifiche e integrazioni, costituisce il regolamento applicabile per l'esecuzione di accertamenti per la sicurezza degli impianti di utenza (post-contatore) nuovi, trasformati o modificati.
ASM Voghera S.p.A., in qualità di distributore, come prescritto dalla normativa vigente effettua l'accertamento documentale su tutta la documentazione attestante le caratteristiche dell'impianto gas a valle del misuratore per il quale si richiede l'attivazione della fornitura, al fine di verificare che tale documentazione sia completa e che le caratteristiche dichiarate rispettino le norme di sicurezza.
Eventuali controlli sul campo saranno di competenza del Comune di Voghera.

Per ottenere la fornitura di gas il Cliente finale deve :

  • Affidare i lavori di realizzazione, trasformazione o modifica dell'impianto di utenza ad una ditta o ad un professionista regolarmente iscritta/o ad una Camera di Commercio o all'Albo Provinciale delle imprese artigiane (in seguito denominato "Installatore"). L`Installatore deve avere l'abilitazione ad effettuare i lavori sugli impianti gas, ai sensi del DM 37/08 art 1 lettera E;
  • compilare e firmare l'Allegato H/40;
  • far compilare e sottoscrivere, con apposti timbro e firma, l'Allegato I/40 dall'Installatore;
  • far pervenire, direttamente o tramite la propria società di vendita, l'Allegato H/40, l'Allegato I/40 e gli allegati obbligatori alla dichiarazione di conformità (compresa una copia aggiornata della visura camerale attestante l'abilitazione tecnico professionale dell'installatore).

Il recapito a cui inviare la documentazione in busta chiusa specificando sulla medesima:

CONTIENE DOCUMENTI AI SENSI DELLA DELIB. 40/14 è il seguente:

ASM VOGHERA S.P.A. - SERVIZIO GAS - VIA POZZONI, 2 27058 VOGHERA (PV)

La documentazione potrà essere trasmessa anche per posta elettronica al seguente indirizzo gas@pec.asmvoghera.it

Per informazioni Tel. 0383-3351 - N. VERDE INFO 800-233021


Si precisa che:

  • Devono essere utilizzati esclusivamente gli allegati H/40 e I/40 forniti dalla società di vendita.
  • Se entro 120 giorni solari dalla data di ricevimento da parte del venditore della richiesta di attivazione della fornitura il distributore non riceve la documentazione necessaria da sottoporre ad accertamento, quest'ultimo annulla tale richiesta dandone comunicazione per via informatica al venditore interessato rendendo necessaria la presentazione di una nuova richiesta di attivazione.
  • Se la documentazione ricevuta dal distributore è incompleta questi richiede al cliente l'invio delle parti mancanti. Nel caso di mancata ricezione della documentazione integrativa entro 30 giorni lavorativi successivi alla richiesta di integrazione, la richiesta di attivazione della fornitura sarà annullata e pertanto sarà necessario presentare una nuova richiesta di attivazione tramite il proprio venditore.
  • A seguito dell'entrata in vigore del Decreto Ministeriale n 37/2008, il cliente finale è tenuto a consegnare al distributore copia della "Dichiarazione di Conformità" dell'impianto rilasciata dall'installatore. Pertanto, una volta effettuata l'attivazione della fornitura e completate con esito positivo le verifiche dell'impianto ai fini della sicurezza e funzionalità, il Cliente finale deve far pervenire copia della predetta dichiarazione presso la sede del Venditore o del Distributore. La documentazione potrà essere consegnata ad ASM Voghera Spa direttamente a mano oppure tramite posta, fax o mail. In assenza di tale adempimento, da effettuarsi entro 30 giorni dall'attivazione del servizio, si procederà alla sospensione della fornitura del gas.



Allegati:

Linea Guida CIG n. 11 ESECUZIONE DEGLI ACCERTAMENTI DOCUMENTALI DELLA SICUREZZA DEGLI IMPIANTI DI UTENZA A GAS ai sensi della deliberazione dell'Autorità per l'Energia Elettrica il Gas ed il Sistema Idrico 6 febbraio 2014, 40/2014/R/gas.

Allegato F40





Profili di prelievo


L’Autorità per l’energia elettrica e il gas ha provveduto, con la  deliberazione n. 17/07, alla definizione dei profili di prelievo standard e delle categorie d’uso del gas, di cui all’articolo 7 della deliberazione n. 138/04.
A seguito della pubblicazione di tale delibera, ASM Voghera S.p.A. ha provveduto ad associare a ciascun punto di riconsegna il rispettivo profilo di prelievo standard, individuato tra i profili standard definiti dall’ Autorità per l’energia elettrica e il gas.
Sulla base del profilo di prelievo standard associato al punto di riconsegna e sulla base delle letture, ASM provvede ad aggiornare il profilo di prelievo del punto di riconsegna ed il relativo consumo annuo.


Elenco Codici

Valori Percentuali Giornalieri

ASM Voghera S.p.A. - Sede Legale: Via Pozzoni n.2 - 27058 VOGHERA (PV)
Tel. 0383-3351 - Fax 0383-365788
P.Iva 01429910183 - Codice fiscale 01429910183 - Capitale sociale Euro 52.878.600 Int. Versato
Ufficio del Registro delle Imprese di Pavia Rea n. 217488